Strade del Vino in Calabria

La splendida Calabria con la sua Costa frastagliata, mare cristallino, spiagge incontaminate. Un territorio tutto da scoprire dalle numerose ricchezze artistiche e paesaggistiche.

Quello che vogliamo raccontare in questo articolo è il punto di vista enologico, legato al territorio e alle influenze che nei secoli si sono succedute. Vogliamo proporvi una selezione dei migliori  itinerari alla scoperta del Vino Calabrese.

A seguire vi proponiamo gli itinerari più famosi nella Regione Calabria:

  • Strada del Bosco e del Vino
  • Strada dei Sapori Cassiodorei
  • Strada dei Sapori del Medio Tirreno Cosentino
  • Strada dei Sapori del Poro
  • Strada dei Sapori della Sibaritide
  • Strada dei Sapori Silani
  • Strada del Vino dei Saperi e dei Sapori
  • Strada del Vino e dei Sapori del Brutium
  • Strada del Vino e dei Sapori Lamezia
  • Strada del Vino e dei Sapori della Locride
  • Strada del Vino e dei Sapori del Pollino-Castrovillari

Il vino in Calabria: Millenni di storia

La viticoltura in Calabria ha origini antiche. Le civiltà preesistenti erano già dedite ad una viticoltura rudimentale quando sulle coste della Calabria approdarono i Greci (744 a.C.), i quali promossero una viticoltura più evoluta, riconoscendo nella Calabria un territorio fertile, adatto alla produzione vitivinicola.

E fu così che gli stessi Greci chiamarono Enotria(Oinotròiquesta terra, nome che a prescindere dalle possibili diverse interpretazioni, ha comunque un legame innegabile con la parola oinos, vino. Fonte

Un interessante articolo che propone nel dettaglio le 5 strade del vino più importanti in Regione Calabria. Fonte